5 comments

  1. Ciao Fabio, interessante il filmeto. Certo, se già sono per natura un po’ prudente su filmati del genere, vedere il karateka che cerca di colpire come uno che non ha mai fatto arti marziali mi fa pensare più ad una messinscena che ad una prova rigorosamente costruita. Ho visto gli altri filmati di sistema e quello sembra più simile al wing chun per certi versi.A prestoD.

    Like

  2. No.. non è una messinscena… ho visto un maestro indonesiano farlo dal vero. E cmq non mi stupisco che un karateka prenda un sacco di botte. Le prenderebbe in ogni modo. Il karate fa pena ed è una penosa scopiazzatura e semplificazione del kungfu venuta male e chiunque abbia un minimo di conoscenza al riguardo me lo puo’ confermare. Ma questo è un discorso a parte. In ogni caso questo video è sicuramente vero, anche se io personalmente non metterei mai su internet dei video in cui faccio queste cose. E’ tutto un discorso legato all’energia e che è totalmente al di fuori di ogni compresione per chi fa karate, kickboxing tai boxe ecc ecc. Gia’ col tai chi che io pratico io riesco tranquillamente a spingere un avversario lontano senza usare il minimo sforzo… pero’ a contatto. Non sono minimamente in grado di fare queste cose senza contatto anche se spero un giorno di arrivarci.

    Like

  3. Ciao Giulia,io sono dell’idea che tutte le arti marziali siano meravigliose e contengano tutte delle grandi verita’, cambia solo la luce attraverso cui queste verita’ sono viste e studiate ma non mi sento di dire che una sia meglio dell’altra, a mio avviso la differenza la fanno le persone e non gli stili, ci sono stili interni e stili esterni e tutti a loro modo contengono un fascino, una applicativita’ nel combattimento e della cultura secolare a cui mi piace portare rispetto a 360 gradi. Ovviamente parlare di arti marziali e’ molto diverso rispetto al parlare di sport da combattimento. Gli sport da combattimento, cioe’ il combattimento per fini puramente agonistici e’ tutta un’altra questione a cui personalmente, almeno ora, non mi interessa dedicare attenzione.Grazie per il tuo commento :)PS: anch’io pratico il Taijiquan, dove ti alleni e quando? che stile?CiaoFabio

    Like

  4. ciao mi chiamo daniele,fabio volevo chiederti se il maestro dorje fara’ un seminario sulle sue tecniche in italia?grazie milledaniele

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s